×

McDonald’s Cus Siena Rugby Under 12 X°Ludus Aquaeducuts Roma 2 giugno 2019

Ultimo appuntamento della stagione, ultimo articolo e battute conclusive su una stagione rivelatasi strepitosa.

Meglio non poteva essere come finale; Siamo andati a casa dei nostri “Fratelli di Fango” dell’Appia rugby: la degna conclusione di una stagione che rimarrà negli annali della U12 come una delle più impegnative e coinvolgenti degli ultimi anni.

Ma andiamo per ordine.

Inizio dagli aspetti strettamente sportivi, quelli che ora, come ora, mi interessano di meno: 5°posto finale, sudatissimo (in tutti i sensi, il sole ci ha “abbruciato” senza sosta!); la squadra è stata costretta dalle numerose assenze (sgrunt!) a fare uno sforzo veramente improbo, la mancanza di sostituzioni, assicurateci solo in qualche partita dagli amici dell’Appia, ha costretto i ragazzi a combattere ben oltre le loro forze..l’ultima partita è stata eroica, complimenti ai presenti!

Poi basta sugli aspetti sportivi, non voglio parlare di gioco, placcaggi o mete, voglio dire solo quanto siamo orgogliosi di questo gruppo.

Siamo partiti a settembre con una buona squadra, abbiamo proseguito il percorso invernale con grandi difficoltà e con la preoccupante necessità di dover gestire più gli aspetti mentali, che quelli tecnici. L’arrivo della seconda parte della stagione ci ha visto progredire costantemente e, grazie all’impegno di tutti, possiamo celebrare l’annata come una delle più vincenti di sempre. Molti piazzamenti di prestigio, un terzo posto, un secondo e ben due tornei vinti,a Foligno e Jesi, ma, soprattutto, un gruppo di Tigrotti diventati una Squadra.

Vorrei parlare di ognuno di loro, ma non è nello stile del rugby soffermarsi sui singoli, certe cose le lasciamo solo all’intimità del nostro spogliatoio.

Rimane il ricordo di un’esperienza veramente bella, specialmente perché conquistata combattendo contro tante difficoltà.

Meglio non poteva andare e altrettanto meglio non poteva concludersi la stagione. La cornice creata dagli amici dell’Appia Rugby è stata fantastica. I nostri “Fratelli romani” hanno contraccambiato l’ospitalità ricevuta per il nostro torneo, ospitando a casa i nostri ragazzi, hanno organizzato la cena del sabato, un terzo tempo bellissimo, ci hanno sostenuto ed abbiamo condiviso con onore anche la loro bellissima vittoria finale nel torneo U12, partecipando sinceramente alla loro grande gioia.

Questo fine settimana è stato quindi divertentissimo; abbiamo visto genitori scatenati a ballare sotto il sole, le Frecce Tricolori, che ci hanno omaggiato con il loro “inchino”, passando più volte sopra le nostre teste e siamo rimasti colpiti dalla felicità delle centinai di ragazzi che hanno fatto una bolgia scatenata sotto l’idrante prima delle finali. 

Sono tre veloci immagini di una giornata che ricorderemo, tre immagini a conclusione di una stagione a cui ripenseremo con una lacrima di gioia.

 

Buon Rugby a tutti

 

Manfredi

Author

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*